Al MAS - Museo d’Arte dello Splendore di Giulianova, espone l’Artista: Giorgio Morandi - Complesso di Maria SS.ma dello Splendore - Viale dello Splendore, 121 - 64021 Giulianova (Te).

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Al MAS - Museo d’Arte dello Splendore di Giulianova, espone l’Artista: Giorgio Morandi

Museo > Giorgio Morandi

I nostri consigli... per le vostre vacanze.

 
L’ampia spiaggia a nord del porto, dotata di ogni tipo di struttura turistica. Giulianova - Una limpida distesa blu che incontra il cielo all’orizzonte, la natura dirompente della Regione Verde d’Europa alle spalle, il profumo intenso di fiori, e ancora palme, pini e oleandri a incorniciare un quadro di rara bellezza. Così si mostra agli occhi di un turista ammaliato il litorale giuliese, lungo e ben attrezzato, con un eccellente porto turistico.
 
MAS - Museo d'Arte dello Splendore.

Eventi al MAS - Museo d'Arte dello Splendore Giulianova () - Italy


Giorgio
MORANDI
Al Mas, Museo d’Arte dello Splendore di Giulianova, dal 14 dicembre 1997 al 15 febbraio 1998, "Giorgio Morandi",pittore e incisore, ideazione e progetto della mostra, Giuseppe Bonini.
Catalogo delle opere grafiche di Giorgio Morandi esposti al Museo d'Arte dello Splendore di Giulianova

1
Il ponte sul Savena a Bologna, 1912
acquaforte su zinco, 164x221 mm (inciso), 251x330 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 1 esemplare; II stato, 50 esemplari con numeri arabi; III stato, 1 esemplare con la numerazione LXXXIII conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare 37/50, firmato e datato a matita in basso a destra Morandi 1912.
Collezione privata.
Bibliografia: Raimondi, 1949, p. 3; Brandi, 1952; Carrieri, 1959; Arcangeli, 1964, pp. 24-25, 240; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 1; Cordaro, 1991, p. 3, scheda 1912/1; G. Bonini (a cura di), Giorgio Morandi, pittore e incisore, catalogo della mostra, Forlì Milano, 1997, scheda e ill. 1.
 
2
Paesaggio. Grizzana, 1913
acquaforte su zinco, 162x234 mm (inciso), 247x309 mm (foglio, irregolare sul lato sinistro).
Tiratura: I stato, 40 esemplari con numeri arabi e alcune prove non numerate; II stato, 1 esemplare con la numerazione I in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare non numerato, firmato e datato a matita in basso a destra Morandi 1913.
In basso a sinistra la scritta a matita Grizzana.
Collezione privata.
Provenienza: eredità Morandi.
Bibliografia: Raimondi, 1948, pp. 164-165; Brandi, 1952; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 2; Arcangeli, 1994, pp. 42-43, 240; Cordaro, 1991, p. 4, scheda 1913/1; Bonini, 1997, scheda e ill.
 
3
Natura morta con bottiglia e brocca, 1915
acquaforte su rame, 154x125 mm (inciso), 284x248 mm (foglio).
Tiratura: I stato, alcuni esemplari non numerati su carta india o carta Giappone; II stato, 1 esemplare con la numerazione II in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare non numerato, firmato a matita in basso a sinistra Morandi.
Collezione privata.
Bibliografia: Vitali, 1964/89, scheda e ill. 3; Cordaro, 1991, p. 5, scheda 1915/1; Bonini, 1997, scheda e ill. 3.
 
4
Natura morta di scatole e bottiglie su fondo ovale, 1921
acquaforte su rame, 109x165 mm (inciso), 144x199 mm (foglio).
Tiratura: 2 esemplari non numerati.
Esemplare non numerato, firmato e datato in lastra, stampato sul retro di una carta geografica.
Collezione privata.
Bibliografia: Vitali, 1964/89, scheda e ill. 6; Cordaro, 1991, p. 7, scheda 1921/1.
 
5
Natura morta con vaso, conchiglie e chitarra, 1921
acquaforte su rame, 100x118 mm (inciso), 161x182 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 2 esemplari non numerati e senza la firma incisa; II stato, pochi esemplari non numerati, di cui alcuni su carta Giappone; III stato, 1 esemplare con la numerazione V in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare del II stato, non numerato, datato a matita in basso a sinistra 1921, firmato a matita in basso a destraMorandi.
Collezione privata.
Bibliografia: Raimondi, 1948, pp. 168-70; Severini, 1959, n. 810; Vitali 1964/89, scheda e ill. 7; Arcangeli, 1964, pp. 174-175; Kobke Sutton, 1969, p. 94, Cordaro, 1991, p. 8, scheda 1923/2.
 
6
Natura morta con zuccheriera, conchiglie e frutto, 1921
acquaforte su rame, 108x132 mm (inciso), 249x300 mm (foglio).
Tiratura: I stato, alcuni esemplari non numerati; II stato, 1 esemplare con la numerazione VI in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare del I stato, non numerato, firmato a matita in basso a sinistra Morandi, datato a matita in basso a destra1921.
Collezione privata.
Bibliografia: Severini, 1959, n. 811; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 8; Cordaro, 1991, p.9, scheda 1921/3; Bonini, 1997, scheda e ill. 4.
 
7
Natura morta con zuccheriera, limone e pane, 1921
acquaforte su rame, 84x101 mm (inciso), 132x146 mm (foglio).
Tiratura: I stato, alcuni esemplari non numerati; II stato, 1 esemplare con la numerazione VII in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare del I stato, non numerato, firmato a matita in basso a sinistra Morandi, datato a matita in basso a destra 1921.
Collezione privata.
Bibliografia: Vitali, 1964/89, scheda e ill. 9; Cordaro, 1991, p. 10, scheda 1921/4; Bonini, 1997, scheda e ill. 5.
 
8
Conchiglia, 1921
acquaforte su rame, 33x98 mm (inciso), 102x155 mm (foglio).
Tiratura: stato unico, pochissimi esemplari non numerati e non firmati, riservati agli amici.
Esemplare non numerato e non firmato.
Collezione privata.
Bibliografia: Raimondi, 1948, pp. 165-168; Arcangeli, 1964, p. 174; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 10; Cordaro, 1991, p. 11, scheda 1921/5; Bonini, 1997, scheda e ill. 6.
 
9
Campo di tennis ai Giardini Margherita a Bologna, 1921
acquaforte su zinco, 113x137 mm (inciso), 186x252 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 30 esemplari con numeri arabi, di cui alcuni su carta India, e qualche prova di stampa; II stato, 1 esemplare con la numerazione IX in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare 28/30, firmato e datato a matita in basso a destra Morandi 1921.
Collezione privata.
Bibliografia: Raimondi, 1948, pp. 170-173; Cinotti, 1950; Arcangeli, l964, pp. 176-177; Vitali, 1964/89,scheda e ill. 11; Cordaro, 1991, p. 11, scheda 1921/6; Bonini, 1997, scheda e ill. 7.
 
10
Natura morta con pane e limone, 1921
acquaforte su rame, 35x72 mm (inciso), 103x166 mm (foglio).
Tiratura: stato unico, pochi esemplari non numerati, alcuni su carta India, altri su carta Giappone.
Esemplare firmato a matita in basso a sinistra Morandi, datato a matita in basso a destra 1921.
Collezione privata.
Bibliografia: Vitali, 1930; Severini, 1959, n. 812; Arcangeli, 1964, p. 174; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 13; Cordaro, 1991, p. 12, scheda 1921/8; Bonini, 1997, scheda e ill. 8.
 
11
Natura morta con il cestino del pane, 1921
acquaforte su rame, 118x154 mm (inciso), 249x289 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 2 o 3 esemplari non firmati; II stato, alcuni esemplari non numerati, in parte su carta India; III stato, 1 esemplare con la numerazione XC in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare del II stato, non numerato.
Collezione privata.
Bibliografia: “Il Frontespizio”, 1937; Podestà, 1939; Bartolini, 1940; Severini, 1959, n. 813; Arcangeli, 1964, p. 174; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 14; Pampaloni, 1965; Cordaro, 1991, p. 13, scheda 1921/9.
 
12
Paesaggio (Veduta dell’Osservanza a Bologna), 1922
acquaforte su rame, 72x123 mm (inciso e foglio).
Tiratura: stato unico, presumibilmente 18 esemplari, alcuni non numerati e non firmati, in parte su carta Giappone.
Esemplare non numerato e non firmato.
Collezione privata.
Provenienza: erediti Morandi.
Bibliografia: “L’Italiano”, 1932; Arcangeli, 1964, p. 178; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 16; Cavallo, 1989, p. 97; Cordaro, 1991, p. 16, scheda 1922/1; Bonini, 1997, scheda e ill. 9.
 
13
Natura morta con pigna e frammento di vaso, 1922
acquaforte su rame, 75x107 mm (inciso), 184x238 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 30 esemplari di cui solo 26 numerati; II stato, 1 esemplare con la numerazione XVII in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare 19/30 firmato e datato a matita in basso a destra Morandi 1922.
Collezione privata.
Bibliografia: Vitali, 1964/89, scheda e ill. 18; Kobke Sutton, 1969, p. 80, n. 2; Cordaro, 1991, p. 18, scheda 1922/3; Bonini, 1997, scheda e ill. 10.
 
14
Campo di tennis ai Giardini Margherita a Bologna, 1923
acquaforte su zinco, 163x205 mm (inciso), 342x441 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 30 esemplari con numeri arabi e 3 prove di stampa. II stato, 1 esemplare con la numerazione XVI in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare 7/30, firmato e datato in basso a destra Morandi 923.
Collezione privata.
Provenienza: eredità Morandi.
Bibliografia: Arcangeli, 1969, p. 193; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 20; Bigongiari, 1968; Cordaro, 1991, p. 20, scheda 1923/2; Bonini, 1997, scheda e ill. 11.
 
15
Cornetto con fiori di campo, 1924
acquaforte su zinco, 205x163 mm (inciso), 290x229 mm (foglio).
Tiratura:I stato, 50 esemplari di cui alcuni non numerati ed alcuni su carta Giappone; II stato, 1 esemplare con la numerazione XIX in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare 27/50, firmato e datato a matita in basso a destra Morandi 1924.
Collezione privata.
Bibliografia: Raimondi, 1948, p. 174; Arcangeli, 1964, pp. 184, 195; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 22; Cordaro, 1991, p. 23, scheda 1924/2; Bonini, 1997, scheda e ill. 12.
 
16
Vaso a strisce con fiori, 1924
acquaforte su zinco, 235x201 mm (inciso).
Tiratura: I stato, alcune prove di stampa; II stato, 60 esemplari con numeri arabi su carta India incollata; III stato, 1 esemplare con la numerazione XX in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Collezione privata.
Esemplare 58/60.
Collezione privata.
Bibliografia: Arcangeli, 1964, p. 198; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 23; Marchiori, 1969, ill. 23; Cordaro, 1991, p. 24, scheda, 1924/3; Bonini, 1997, scheda e ill. 13.

17
Paesaggio (Chiesanuova), 1924
acquaforte su rame, 158x155 mm (inciso), 233x332 mm (foglio).
Tiratura:I stato, numerosi esemplari non numerati con firma incisa in alto nella lastra; II stato, 15 esemplari con numeri arabi e molti altri non numerati; III stato, 1 esemplare con la numerazione XXI in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare del II stato, non numerato, firmato a matita in basso a sinistra Morandi e datato in basso a destra 1924.
Collezione privata.
Bibliografia: Arcangeli, 1964, pp. 198, 205; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 24; Cordaro, 1991, p. 25, scheda 1924/4: Bonini, 1997, scheda e ill. 14.

18
Il giardino di via Fondazza, 1924
acquaforte su zinco, 109x151 mm (inciso).
Tiratura:I stato, 1 esemplare; II stato, 1 esemplare; III stato, 55 esemplari su carta Giappone; IV stato, 1 esemplare con la numerazione XCIV in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare 44/55
Collezione privata
Bibliografia: Vitali, 1964/89, scheda e ill. 25; Arcangeli, 1964, p. 190; Marchiori, 1969, ill. 25; Cordaro, 1991, p. 26, scheda 1924/5; Bonini, 1997, scheda e ill. 15.

19
La casetta con il portico e il cipresso, 1924
acquaforte, 201x235 mm (inciso)
Tiratura, I stato, 30 esemplari con numeri arabi, di cui alcuni su carta India incollata, e 2 prove di stampa; II stato, 1 esemplare con la numerazione XVIII in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare 23/30 su carta India incollata, firmato e datato a matita in basso a destra Morandi 1924.
Collezione privata.
Bibliografia: Severini, 1959, n. 816; Arcangeli, 1964, p. 195; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 21; Cordaro, 1991, p. 22, scheda 1924/1; Bonini, 1997, scheda e ill. 16.

20
Figura femminile dormiente, 1925 (o 1926)
acquaforte su rame, 138x184 mm (inciso), 227x304mm (foglio).
Tiratura: I stato, 1 esemplare (inciso 158x196 mm); II stato, 1 esemplare (inciso 191x144 mm); III stato, pochissimi esemplari non numerati.
Esemplare del III stato, non numerato, firmato e datato a matita in basso a destra Morandi 1926.
Collezione privata.
Bibliografia: “Il Selvaggio”, 30 aprile 1928; Arcangeli, 1964, p. 211; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 29; Cordaro, 1991, p. 29, scheda 1925/1; Bonini, 1997, scheda e ill. 17.

21
Ritratto di Torquato Raimondi, 1926
acquaforte su rame, 103x84 mm (inciso), 459x324 mm (foglio).
Tiratura: stato unico, pochissimi esemplari non numerati. Esemplare non numerato, firmato e datato a matita in basso a destra Morandi 1925.
Collezione privata.
Provenienza: eredità Morandi.
Bibliografia: Raimondi, 1926; Arcangeli, 1964, p. 211; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 28; Raimondi, 1970, p. 86; Cordaro, 1991, p. 32, scheda 1926/2; Bonini, 1997, scheda e ill. 18.

22
Paesaggio con la ciminiera (Sobborghi di Bologna), 1926
acquaforte su zinco, 227x241 mm (inciso), 305 x361 mm (foglio).
Tiratura: I stato, alcuni esemplari non numerati; II stato, 1 esemplare con la numerazione XXII in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare del I stato, non numerato, firmato e datato a matita in basso a destra Morandi 1926.
Collezione privata.
Bibliografia:Arcangeli, 1964, pp. 221/2; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 27; Marchiori, 1969, n. 27; Cordaro, 1991, p. 31, scheda 1926/1; Bonini, 1997, scheda e ill. 19.

23
Paesaggio del Poggio, 1927
acquaforte su rame, 234x290 mm (inciso).
Tiratura: I stato, 2 esemplari non numerati; II stato, 50 esemplari con numeri arabi, alcuni dei quali su carta India incollata, e 4 prove di stampa; III stato, 1 esemplare con la numerazione XXVI in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare 46/50.
Collezione privata.
Bibliografia: Vitali, 1934, p. 66; “Il Frontespizio”, 1937, n. 9; Arcangeli, 1964, pp. 219, 224; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 33; Marchiori, 1969, ill. 33; Cordaro, 1991, p. 37, scheda 1927/4; Bonini, 1997, scheda e ill. 20.

24
Paesaggio con il grande pioppo, 1927
acquaforte su rame, 324x235 mm (inciso), 344x 245 mm (foglio incollato su altro 390x300 mm).
Tiratura: I stato, 1 esemplare; II stato, 2 esemplari; III stato, 3 esemplari di cui 1 su carta azzurra; IV stato, 1 esemplare; V stato, nessun esemplare documentato; VI stato, 1 esemplare; VII stato, 50 esemplari con numeri arabi e 2 prove di stampa; VIII stato, 1 esemplare con la numerazione XXVII in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare non numerato, firmato a matita in basso a sinistra Morandi e datato a matita in basso a destra 1927.
Collezione privata.
Provenienza: eredità Morandi.
Bibliografia: Arcangeli, 1964, pp. 218, 224; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 34; Cordaro, 1991, p. 38, scheda 1927/5; Bonini, 1997, scheda e ill. 21.

25
Il Poggio al mattino, 1927
acquaforte su zinco, 279x218 mm (inciso).
Tiratura: I stato, 50 esemplari con numeri arabi, di cui il primo non numerato, e una prova di stampa su carta India incollata; II stato, 1 esemplare con la numerazione XXVIII in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare 5/50.
Collezione privata.
Bibliografia: Vitali, 1964/89, scheda e ill. 35; Marchiori, 1969, ill. 35; Giuffré, 1970, p. 11, n. 5; Cordaro, 1991, p. 39, scheda 1927/6; Bonini, 1997, scheda e ill. 22.

26
Natura morta con il panneggio a sinistra, 1927
acquaforte su zinco, 249x358 mm (inciso), 350x495 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 40 esemplari con numeri arabi e alcune prove d’artista; II stato, 1 esemplare con la numerazione XXIV in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma. Esemplare 27/40, firmato e datato a matita.
Collezione privata.
Bibliografia: Guzzi, 1949; Vitali 1964/89, scheda e ill. 31; Prandi, 1968/69, p. 37, n. 381; Marchiori, 1969, n. 31; Cordaro, 1991, p. 35, scheda 1927/2.

27
Natura morta a tratti veloci, 1927
acquaforte su rame, 200x244 mm (inciso), 363x501 mm (foglio).
Tiratura: 1 esemplare non numerato, firmato e datato in lastra.
10 esemplari con numeri arabi furono stampati postumi, numerati e firmati dalle sorelle dell’Artista.
Esemplare 9/10.
Collezione privata.
Bibliografia: Vitali 1964/89, scheda e ill. 121; Cordaro, 1991, p. 45, scheda 1927/12.

28
Natura morta con pere e uva, 1927
acquaforte su rame, 184x207 mm (inciso), 299x419 mm (foglio).
Tiratura: 40 esemplari di cui 36 con numeri arabi e 4 non numerati; II stato, 1 esemplare con la numerazione XXIX in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare prova di stampa, non firmato.
Collezione privata.
Provenienza: eredità Morandi.
Bibliografia: Vitali, 1934, p. 66; Vitali, 1964/89, scheda ill. 36; Cordaro, 1991, p. 40, scheda 1927/7; Bonini, 1997, scheda e ill. 23.

29
Il Poggio al mattino, 1928
acquaforte su zinco, 248x248 mm (inciso), 510x380 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 1 esemplare; II stato, 50 esemplare di cui 47 numerati con numeri arabi e i primi 3 non numerati, e 3 prove di stampa; III stato, 1 esemplare con la numerazione XXXII in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare 15/50, firmato a matita in basso a destra Morandi.
Collezione privata.
Bibliografia: Arcangeli, 1964, p. 230; Vitali, 1964/89, scheda e ill.44; Cordaro, 1991, p. 51, scheda 1928/4; Bonini, 1997, scheda e ill. 24.

30
Il Poggio di sera, 1928
acquaforte su zinco, 140x245 mm (inciso), 243x425 mm (foglio).
Tiratura: stato unico, 52 esemplari con numeri arabi, di cui alcuni su carta India incollata, e qualche prova di stampa di cui una numerata erroneamente 7/21.
Esemplare 45/52, firmato e datato a matita in basso a destra Morandi 1928.
Collezione privata.
Provenienza: The Morat Institut Collection.
Bibliografia: Vitali, 1964/89, scheda e ill. 42; cat. mostra Giorgio .Morandi Etchings, Tate Gallery, Londra, 1991, n. 16; Cordaro, 1991, p. 49, scheda 1928/2; cat. mostra Giorgio Morandi, Saarbrücken and Dresden, 1993, n. 112; Bonini, 1997, scheda e 25.

31
Piante di gerani e rete di filo di ferro, 1928
acquaforte su zinco, 248x139 mm (inciso), 510x378 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 1 o 2 esemplari; II stato, 50 esemplari con numeri arabi e 1 prova di stampa; III stato, 1 esemplare con la numerazione XXXIV in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare 29/50, firmato a matita in basso a destra Moranti.
Collezione privata.
Bibliografia: “Frontespizio”, n. 9, 1937; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 45; Cordaro, 1991, p. 52, scheda 1928/5; Bonini, 1997, scheda e ill. 26.

32
Grande natura morta con la lampada a destra, 1928
acquaforte su rame, 252x349 mm (inciso), 475x625 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 1 esemplare; II stato, 1 esemplare; III stato, 1 esemplare; IV stato, 2 esemplari; V stato, 2 esemplari; VI stato, 3 esemplari; VII stato, 2 esemplari; VIII stato, 75 esemplari con numeri arabi e 3 prove di stampa.
Esemplare 68/75, firmato e datato a matita in basso a destra Morandi 928.
Collezione privata.
Bibliografia: Vitali, 1934, p. 66; Arcangeli, 1964, p. 270, n. 143; Vitali, 1964, scheda e ill. 46; Giuffré, 1970, p. 12, n. 6; Cordaro, 1991, p. 53, scheda 1928/6; Bonini, 1997, scheda e ill. 27.

33
Natura morta con compostiera, bottiglia lunga e bottiglia scannellata, 1928
acquaforte su zinco, 324x182 mm (inciso).
Tiratura: I stato, 50 esemplari con numeri arabi, in parte su carta India incollata; II stato, 1 esemplare con la numerazione III in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare 45/50.
Collezione privata.
Bibliografia: Arcangeli-Brandi-Longhi-Raimondi, 1949; Redeker, 1954; Caldi, 1964; Vitali 1964/89, scheda e ill. 50; Cordaro, 1991, p. 57, scheda 1928/10.

34
Fiori in un vasetto bianco, 1928
acquaforte su zinco, 246x163 mm (inciso), 447x337 mm (foglio).
Tiratura: I stato, pochissimi esemplari; II stato, 30 esemplari con numeri arabi, di cui alcuni su carta India incollata; III stato, 1 esemplare con la numerazione IV in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare 25/30, firmato e datato a matita in basso a destra Morandi 1928 e con l’iscrizione a matita in basso a destra Carlo Zucchini.
Collezione privata.
Provenienza: eredità Morandi.
Bibliografia: Vitali, 1934, p. 66; Oppo, 1941, p. 219; Guzzi, 1949; Oppo, 1949, n. 5; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 51; Cordaro, 1991, p. 58, scheda 1928/11; Bonini, 1997, scheda e ill. 28.

35
Paesaggio sul Savena, 1929
acquaforte su rame, 253x248 mm (inciso), 327x493 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 30 esemplari con numeri arabi, di cui alcuni numerati per errore su 50, e 2 prove di stampa; II stato, 1 esemplare con la numerazione XXXXIII in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare 12/30, firmato a matita in basso a destra Morandi.
Collezione privata.
Bibliografia: Arcangeli, 1964, p. 240-241; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 57; Cordaro, 1991, p. 65, scheda 1929/5; Bonini, 1997, scheda e ill. 30.

36
Case del campiaro a Grizzana, 1929
acquaforte su zinco, 228,5x348 mm (inciso), 325x457 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 30 esemplari con numeri arabi e 3 prove di stampa, di cui una su carta India incollata; II stato, 1 esemplare con la numerazione XXXIX in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare prova di stampa, firmato a matita.
Collezione privata.
Bibliografia: Guzzi, 1949; Oppo, 1949, n. 5; “Nouvelles Touristiques”, 1951, n. 35; Vitali 1964/89, scheda e ill. 53; Arcangeli, 1964, p. 219; Cordaro, 1991, p. 61, scheda 1929/1.

37
Monti di Grizzana, 1929
acquaforte su zinco, 138x184 mm (inciso), 236x244 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 50 esemplari con numeri arabi, di cui alcuni su carta Giappone, e pochissimi esemplari non numerati; listato, 1 esemplare con la numerazione XXXXIV in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare 45/50 su carta Giappone, firmato a matita.
Collezione privata.
Bibliografia: Vitali 1964/89, scheda e ill. 58; Arcangeli, 1964, p. 240; Cordaro, 1991, p. 66, scheda 1929/6.

38
Paesaggio (Pianura di Bologna), 1929
acquaforte su zinco, 247x302 mm (inciso), 421x555 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 1 esemplare; II stato, 21 esemplari con numeri arabi e qualche prova di stampa; III stato, 1 esemplare con la numerazione XXXVIII in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare 1/21, firmato e datato a matita in basso a destra Morandi 1929.
Collezione privata.
Provenienza: eredità Morandi.
Bibliografia: Vitali, 1934, p. 66; Arcangeli, 1964, p. 243; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 54; Cordaro, 1991, p. 62, scheda 1929/2; Bonini, 1997, scheda e ill. 29.

39
Fiori in un cornetto inscritto in un ovoide, 1929 ca.
acquaforte su zinco, 272x217 mm (inciso), 310x265 mm (foglio, irregolare alla base e sul lato sinistro).
Tiratura: 1 esemplare. Esiste una tiratura postuma di 10 esemplari numerati realizzata dalle sorelle dell’Artista.
Esemplare unico, non firmato.
Collezione privata.
Provenienza: eredità Morandi.
Bibliografia: Vitali, 1964/89, scheda e ill. 123; Cordaro, 1991, p. 76, scheda 1929/16; Bonini, 1997, scheda e ill. 31.

40
Natura morta di vasi, bottiglie, etc. su un tavolo, 1929 ca.
acquaforte su rame, 145x199 mm (inciso), 285x303 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 62 esemplari con numeri arabi e 3 prove di stampa; II stato, 1 esemplare con la numerazione XCI in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare prova di stampa, non firmato e con l’iscrizione a matita in basso a sinistra Da effettuare la tiratura.
Collezione privata.
Bibliografia: Arcangeli, 1964, p. 245; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 67; Cordaro, 1991, p. 74, scheda 1929/14; Bonini, 1997, scheda e ill. 32.

41
Rose in boccio in un vaso, 1929
acquaforte su rame, 317x250 mm (inciso), 405x320 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 1 esemplare; II stato, 50 esemplari con numeri arabi.
Esemplare 36/50, firmato e datato a matita in basso a destra 1929 circa Morandi.
Collezione privata.
Bibliografia: Vitali, 1964/89, scheda e ill. 88; Cordaro, 1991, p. 78, scheda 1929/18; Bonini, 1997, scheda e ill. 33.

42
Natura morta con due oggetti e un drappo su un tavolo, 1929
acquaforte su rame, 239x199 mm (inciso), 347x329 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 40 esemplari con numeri arabi e 2 prove di stampa; 1 esemplare con la numerazione LXXXVII in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare 9/40, firmato e datato a matita.
Collezione privata.
Bibliografia: Vitali, 1964/89, scheda e ill. 64; Cordaro, 1991, p. 72, scheda 1929/12.

43
Natura morta, 1930
acquaforte, 195x301 mm (inciso).
Tiratura: I stato, 21 esemplari con numeri arabi e qualche prova di stampa; II stato, 1 esemplare con la numerazione XXXXVIII in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare prova di stampa, stampato sul retro di un foglio riproducente metà della Grande natura morta con lampada a petrolio del 1930, firmato e datato in basso a destra Morandi 1930.
Collezione privata.
Bibliografia: Vitali, i964/89, scheda e ill. 71; Cordaro, 1991, p. 82, scheda 1930/4; Bonini, 1997, scheda e ill. 34.

44
Natura morta con conchiglie, 1930
acquaforte su rame, 236x290 mm (inciso), 347x495 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 1 esemplare; II stato, 21 esemplari con numeri arabi e qualche prova di stampa; III stato, 1 esemplare con la numerazione LXXXV in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare 7/21, firmato a matita in basso a destra Morandi e con l’iscrizione a matita in basso a sinistra prova di stampa.
Collezione privata.
Provenienza: eredità Morandi.
Bibliografia: Arcangeli, 1964, pp. 253-254; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 69; Cordaro, 1991, p. 80, scheda 1930/2; Bonini, 1997, scheda e ill. 35.

45
Natura morta con la tazzina bianca a sinistra, 1930 acquaforte su rame, 187x286 mm (inciso), 301x393 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 1 esemplare; II stato, 30 esemplari con numeri arabi, di cui alcuni su carta India incollata, e qualche prova di stampa; III stato, 1 esemplare con la numerazione XXXXVII in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare prova di stampa, firmato in basso a destra Morandi.
Collezione privata.
Bibliografia: Oppo, 1949; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 70; Giuffré, 1970, n. 9; Cordaro, 1991, p. 81, scheda 1930/3; Bonini, 1997, scheda e ill. 36.

46
Zinnie, 1930
acquaforte su zinco, 248x196 mm (inciso), 380x291 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 65 esemplari con numeri arabi, di cui 50 per il volume: V. Scheiwiller, Giorgio Morandi, ed. Chiantore, Torino, s. d., e qualche prova di stampa; II stato, 1 esemplare con la numerazione XXXXIX in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare 1/65, firmato a matita in basso a destra Morandi.
Collezione privata.
Bibliografia: Vitali, 1964/89, scheda e ill. 72; Cordaro, 1991, p. 83, scheda 1930/5; Bonini, 1997, scheda e ill. 37.

47
I pioppi, 1930
acquaforte su rame, 258x183 mm (inciso), 411x317 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 65 esemplari con numeri arabi e qualche prova di stampa; II stato, 1 esemplare con la numerazione IC in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare 55/65, firmato a matita in basso a destra Morandi.
Collezione privata.
Bibliografia: Vitali, 1964/89, scheda e ill. 76; Cordaro, 1991, p. 87, scheda 1930/9; Bonini, 1997, scheda e ill. 38.

48
Paesaggio, 1930 ca.
acquaforte su rame, 175x194 mm (inciso), 347x506 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 50 esemplari con numeri arabi e qualche prova di stampa; II stato, 1 esemplare con la numerazione LXXXVIII in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare non firmato e non numerato.
Collezione privata.
Provenienza: eredità Morandi.
Bibliografia: Vitali, 1964/89, scheda e ill. 77; Cordaro, 1991, p. 91, scheda 1930/13; Bonini, 1997, scheda e ill. 39.
 
49
Fiori di campo, 1930
acquaforte su zinco, 249x210 mm (inciso), 366x310 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 21 esemplari con numeri arabi, di cui alcuni su carta Giappone, e tre prove di stampa; II stato, 1 esemplare con la numerazione LIII in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare 7/21, firmato e datato a matita in basso a destra Morandi 1930.
Collezione privata.
Provenienza: eredità Morandi.
Bibliografia: Vitali, 1964/89, scheda e ill. 78; Cordaro, 1991, p. 89, scheda 1930/11; Bonini, 1997, scheda e ill. 40.

50
Gerani dentro un bicchiere, 1930 ca.
acquaforte su rame, 199x167 mm (inciso), 334x243 mm (foglio).
Tiratura: I stato (senza angoli della lastra arrotondati), 1 esemplare; II stato, 30 esemplari con numeri arabi, di cui alcuni su carta India incollata; III stato, 1 esemplare con la numerazione LXXXII in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare del II stato, non numerato e non firmato.
Collezione privata.
Bibliografia: Vitali 1964/89, scheda e ill. 79, Cordaro, 1991, p. 90, scheda 1930/12.

51
Natura morta con sei oggetti, 1930
acquaforte su rame, 198x237 mm (inciso), 330x475 mm (foglio).
Tiratura: 1 esemplare non numerato. Le sorelle dell’artista autorizzarono una tiratura postuma su carta Giappone di 6 prove di stampa, 3 esemplari contrassegnati con lettere a,b, c, x esemplari con numeri romani e 120 esemplari con numeri arabi per il volume 50 acquerelli di Giorgio Morandi, Einaudi, Torino, 1973.
Esemplare 85/120, firmata AD. MT Morandi.
Collezione privata.
Bibliografia: Vitali, 1964/89, scheda e ill. 124; Tosini Pizzetti, 1990, p. 93; Cordaro, 1991, p. 88, scheda 1930/10; Bonini, 1997, scheda e ill. 41.

52
Natura morta a grandi segni, 1931
acquaforte su zinco, 245x342 mm (inciso), 349x499 mm (foglio).
Tiratura: I stato, nessun esemplare individuato; II stato, 50 esemplari con numeri arabi e alcune prove di stampa; III stato, 1 esemplare con la numerazione LXI in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare 36/50, firmato e datato a matita.
Collezione privata.
Bibliografia: “Il Selvaggio”, a. XV, n. 3, 1938; Oppo, 1949; Arcangeli, 1964, p. 267; Vitali 1964/89, scheda e ill. 83; Cordaro, 1991, p. 96, scheda 1931/4.

53
Gruppo di zinnie, 1931
acquaforte su zinco, 227x191 mm (inciso), 371x282 (foglio).
Tiratura: 30 esemplari con numeri arabi, di cui uno erroneamente numerato 5/10, e alcune prove di stampa; II stato, 1 esemplare con la numerazione LVIII in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare 13/30, firmato a matita in basso a destra Morandi.
Collezione privata.
Provenienza: The Morat Institut Collection.
Bibliografia: Vitali, 1964/89, scheda e ill. 86; Cordaro, 1991, p. 98, scheda 1931/6; Bonini, 1997, scheda e ill. 42.

54
Natura morta con il panneggio, 1931
acquaforte su rame, 248x315 mm (inciso), 377x477 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 1 esemplare; II stato, 40 esemplari con numeri arabi e alcune prove di stampa; III stato, 1 esemplare con la numerazione LIV in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare prova di stampa, non numerato, firmato e datato in basso a destra Morandi 1931 e con la scritta a matita in basso a sinistra secondo stato.
Collezione privata.
Provenienza: eredità Morandi.
Bibliografia: Brandi, 1953, tav. LIX; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 80; Cordaro, 1991, p. 93, scheda 1931/1; Bonini, 1997, scheda e ill. 43.

55
Vari oggetti su un tavolo, 1931
acquaforte su rame, 175x194 mm (inciso), 286x438 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 30 esemplari con numeri arabi, di cui alcuni su carta India incollata, e 3 prove di stampa; II stato, 1 esemplare con la numerazione LV in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare 12/30, firmato e datato a matita in basso a destra Morandi 1931.
Collezione privata.
Bibliografia: Visentini, 1934; Brandi, 1953, tav. LVIII; Raimondi, 1948/70, pp. 175-177; Arcangeli, 1964, p. 263; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 87; Cordaro, 1991, p. 99, scheda 1931/7; Bonini, 1997, scheda e ill. 44.

56
Paesaggio di Grizzana, le Lame, 1931
acquaforte su rame, 237x248 mm (inciso), 247x266 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 3 esemplari; II stato, 30 esemplari, di cui alcuni su carta India incollata e su carta Giappone, e 2 prove di stampa; III stato, 1 esemplare con la numerazione LXII in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare del I stato, non numerato, non firmato.
Collezione privata.
Provenienza: eredità Morandi.
Bibliografia: “Il Selvaggio”, a. XII, 1936, nn. 11/12; Arcangeli, 1964, pp. 256, 266-267; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 89; Cordaro, 1991, p. 100, scheda 1931/8; Bonini, 1997, scheda e ill. 45.

57
Natura morta di vasi su un tavolo, 1931
acquaforte su rame, 249x336 mm (inciso), 349x505 mm (foglio).
Tiratura: stato unico, 2 esemplari non numerati e 2 prove di stampa. Due altri esemplari vennero realizzati postumi dalle sorelle dell’Artista e da L. Vitali.
Esemplare su carta Magnani di Pescia, non numerato e non firmato. Sul retro del foglio, in basso a destra, compare l’autentica della sorella dell’Artista Maria Teresa.
Collezione privata.
Provenienza: collezione Maria Teresa Morandi; Galleria De’ Foscherari, Bologna.
Bibliografia: Arcangeli, 1964, p. 365; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 84; Cordaro, 1991, p. 97, scheda 1931/5; Bonini, 1997, scheda e ill. 46.

58
Veduta della Montagnola di Bologna, 1932 acquaforte su rame, 208x328 mm (inciso), 331x490 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 50 esemplari con numeri arabi e 2 prove di stampa; II stato, 1 esemplare con la numerazione LXV in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare 17/50, firmato a matita in basso a destra Morandi.
Collezione privata.
Bibliografia: Brandi, 1953, tav. LVI; Severini, n. 823; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 93; Cordaro, 1991, p. 107, scheda 1932/3; Bonini, 1997, scheda e ill. 47.

59
Paesaggio di Grizzana, 1932
acquaforte su rame, 199x177 mm (inciso), 246x203 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 30 esemplari con numeri arabi, di cui alcuni su carta India incollata, e 2 prove di stampa; II stato, 1 esemplare con la numerazione LXVII in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare prova di stampa, non numerato, né firmato.
Collezione privata.
Provenienza: eredità Morandi.
Bibliografia: Severini, 1959, n. 824; Arcangeli, 1964, p. 269; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 95; Cordaro, 1991, p. 109, scheda 1932/5; Bonini, 1997, scheda e ill. 48.

60
Paesaggio di Grizzana, 1932
acquaforte su rame, 299x239 mm (inciso), 489x345 mm (foglio).
Tiratura: stato unico, 60 esemplari con numeri arabi, di cui alcuni su carta Giappone, e 5 prove di stampa. Esistono anche 10 esemplari numerati dall’1/10 al 10/10.
Esemplare 33/60, firmato a matita in basso a destra Morandi.
Collezione privata.
Bibliografia: Vitali, 1964/89, scheda e ill. 96; Tosini Pizzetti, 1990, p. 97; Cordaro, 1991, p. 110, scheda 1932/6; Bonini, 1997, scheda e ill. 49.

61
Gelsomini in un vaso a strisce, 1931 o 1932
acquaforte su rame, 317x248 mm (inciso), 491x354 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 1 esemplare; II stato, 2 esemplari; III stato, 1 esemplare; IV stato, 50 esemplari con numeri arabi.
Esemplare 22/50, firmato a matita in basso a destra Morandi.
Collezione privata.
Bibliografia: Vitali, 1964/89, scheda e ill. 97; Cordaro, 1991, p. 112, scheda 1932/8; Bonini, 1997, scheda e ill. 50.

62
Paesaggio con tre alberi, 1931 o 1933
acquaforte su rame, 248x173 mm (inciso), 511x361 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 1 esemplare; II stato, 50 esemplari con numeri arabi e 2 prove di stampa.
Esemplare 26/50, firmato a matita in basso a destra Morandi.
Collezione privata.
Provenienza: The Morat Institut Collection.
Bibliografia: Vitali, 1964/89, scheda e ill. 98; Cordaro, 1991, p. 104, scheda 1931/12; Bonini, 1997, scheda e ill. 51.

63
Cespo fiorito, 1932
acquaforte su zinco, 213x173 mm (inciso), 425x327 mm (foglio, irregolare e con strappi nella base e sul lato sinistro).
Tiratura: stato unico, 1 esemplare prova di stampa e 10 esemplari postumi con numeri arabi autorizzati dalle sorelle dell’Artista.
Esemplare non numerato, né firmato.
Collezione privata.
Provenienza: eredità Morandi.
Bibliografia: Vitali, 1964/89, scheda e ill. 126; Cordaro, 1991, p. 111, scheda 1932/7; Bonini, 1997, scheda e ill. 52.

64
Zinnie in un vaso, 1932
acquaforte su zinco, 203x194 mm (inciso).
Tiratura: 25 esemplari con numeri arabi e 4 prove di stampa, di cui 2 su carta India incollata e 1 su carta Giappone; II stato, 1 esemplare con la numerazione LXIV in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare 8/25, firmato a matita in basso a destra.
Collezione privata.
Bibliografia: Vitali, 1964/89, scheda e ill. 92; Cordaro, 1991, p. 106, scheda 1932/2; Bonini, 1997, scheda e ill. 53.

65
Grande natura morta con la caffettiera, 1933
acquaforte su rame, 296x390 mm (inciso).
Tiratura: I stato, pochissimi esemplari; II stato, 40 esemplari con numeri arabi; III stato, 1 esemplare con la numerazione LXVIII in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare 10/40, firmato e datato a matita in basso a destra.
Collezione privata.
Bibliografia: Arcangeli, 19G4, p. 20; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 99; Tosini Pizzetti, 1990, p. 97; Cordaro, 1991, p. 113, scheda 1933/1; Bonini, 1997, scheda e ill. 54.

66
Natura morta, 1933
acquaforte su zinco, 238x243 mm (inciso), 297x379 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 2 esemplari; II stato, 2 esemplari; III stato, 3 esemplari; IV stato, 21 esemplari con numeri arabi ed altri con le diciture 2^ tiratura e fuori tiratura.
Esemplare non numerato, con l’iscrizione a matita in basso a destra terzo stato.
Collezione privata.
Provenienza: eredità Morandi.
Bibliografia: Severini, 1959, n. 826; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 100; Cordaro, 1991, p. 114, scheda 1933/2; Bonini, 1997, scheda e ill. 55.

67
La strada bianca, 1933
acquaforte su rame, 206x301 mm (inciso), 354x445 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 50 esemplari con numeri arabi, di cui alcuni su carta India incollata, e 2 prove di stampa; II stato, 1 esemplare con la numerazione LXXIII in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare 42/50, firmato in basso a destra Morandi.
Collezione privata.
Bibliografia. Sachs, 1954, fig. 159; Arcangeli, 1964, pp. 272-273; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 104; Koble Sutton, 1969, n. 2; Cordaro, 1991, p. 118, scheda 1933/6; Bonini, 1997, scheda e ill. 56.

68
Grande natura morta scura, 1934
acquaforte su rame, 296x384 mm (inciso), 345x500 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 30 esemplari con numeri arabi e 5 prove di stampa; II stato, 1 esemplare con la numerazione LXXV in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare 27/30, firmato e datato a matita in basso a destra Morandi 1934.
Collezione privata.
Bibliografia. Arcangeli, 1964, pp. 273-275; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 107; Cordaro, 1991, p. 122, scheda 1934/1; Bonini, 1997, scheda e ill. 57.

69
Paesaggio di Roffeno, 1936
acquaforte su rame, 158x199,5 mm (inciso).
Tiratura; I stato, 60 esemplari con numeri arabi e alcune prove di stampa; II stato, 1 esemplare con la numerazione XCII in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare 14/60.
Collezione privata.
Bibliografia: Vitali, 1964/89, scheda e ill. 108; Marchiori, 1969, fig. 108; Cordaro, 1991, p. 124, scheda 1936/1; Bonini, 1997, scheda e ill. 58.

70
Natura morta in un tondo, 1942
acquaforte su rame, 270x305 mm (inciso).
Tiratura: I stato, 2 esemplari; II stato, 50 esemplari con numeri arabi su carta Giappone.
Esemplare 28/50.
Collezione privata.
Bibliografia: Raimondi, 1948, pp. 181-182; Vitali 1964/89, scheda e ill. 109; Cordaro, 1991, p. 126, scheda 1942/1.

71
Natura morta con vasetto e tre bottiglie, 1945 acquaforte su rame, 173x132 mm (inciso), 249x188 mm (foglio).
Tiratura: stato unico, 30 esemplari con numeri arabi, 3 con lettere dell’alfabeto e alcune prove di stampa.
Esemplare 24/30, firmato e datato a matita in basso a destra Morandi 1946.
Collezione privata.
Bibliografia: Vitali, 1964/89, scheda e ill. 112; Raimondi, 1970, p. 151; Cordaro, 1991, p. 130, scheda 1945/2; Bonini, 1997, scheda e ill. 59.

72
Natura morta con sette oggetti in un tondo, 1945
acquaforte su rame, 267x299 mm (inciso), 375x375 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 50 esemplari con numeri arabi, di cui alcuni su carta Giappone, e alcune prove di stampa; II stato, 1 esemplare con la numerazione LXX VIII in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare prova di stampa, non numerato, firmato e datato a matita in basso a destra Morandi 1945.
Collezione privata.
Provenienza: eredità Morandi.
Bibliografia: Severini, 1959, n. 829; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 111; Cordaro, 1991, p. 129, scheda 1945/1; Bonini, 1997, scheda e ill. 60.

73
Grande natura morta circolare con bottiglia e tre oggetti, 1946
acquaforte su rame, 258x325 mm (inciso), 349x505 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 65 esemplari con numeri arabi, di cui alcuni su carta Giappone, e alcune prove di stampa; II stato, 1 esemplare con la numerazione XCV in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare 39/65, firmato in basso a destra Morandi.
Collezione privata.
Bibliografia: Vitali, 1964/89, scheda e ill. 113; Cordaro, 1991, p. 131, scheda 1946/1; Bonini, 1997, scheda e ill. 61.

74
Natura morta con quattro oggetti, 1947 acquaforte su rame, 171x128 mm (inciso), 251x189 mm (foglio).
Tiratura: stato unico, 30 esemplari con numeri arabi, XX con numeri romani (per la rivista L’immagine, n. 3, luglio-agosto 1947) e a alcune prove di stampa.
Esemplare 28/30, firmato e datato a matita in basso a destra Morandi 1947.
Collezione privata.
Bibliografia: Severini, 1959, n. 830; Vitali, 1964/89, scheda e ill. 114; Brandi, 1990, pp. 204-224; Cordaro, 1991, p. 132, scheda 1947/1; Bonini, 1997, scheda e ill. 62.

75
Natura morta con nove oggetti, 1954
acquaforte su rame, 180x250 mm (inciso), 395x495 mm (foglio).
Tiratura:I stato, 100 esemplari con numeri arabi (per l’associazione Amatori d’Arte, Roma), X con numeri romani e 2 prove di stampa; II stato, 1 esemplare con la numerazione XCIII in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare I/X, firmato a matita in basso a destra Morandi.
Collezione privata.
Bibliografia: Vitali, 1964/89, scheda e ill. 115; 133, scheda 1954/1; Bonini, 1997, scheda e ill. 63.

76
Natura morta con cinque oggetti, 1956
acquaforte su rame, 140x199 mm (inciso).
Tiratura: I stato, 2 esemplari; II stato, 2 esemplari; III stato, 150 esemplari con numeri arabi (per l’Associazione Amatori d’Arte, Roma) e XV con numeri romani; IV stato, 1 esemplare con la numerazione XCVI in alto a sinistra conservato presso la Calcografia Nazionale di Roma.
Esemplare 150/150.
Collezione privata.
Bibliografia: Vitali, 1964/89, scheda e ill. 116; Marchiori, 1969, fig. 116; Cordaro, 1991, p. 134, scheda 1956/1; Bonini, 1997, scheda e ill. 64.

77
Natura morta con quattro oggetti e tre bottiglie, 1956
acquaforte su rame, 203x199 mm (inciso), 389x283 mm (foglio).
Tiratura: I stato, 2 esemplari; II stato, 100 esemplari con numeri arabi (per il volume: L. Vitali, Giorgio Morandi. Opera grafica, Einaudi, Torino, 1957), X con numeri romani e 6 prove di stampa.
Esemplare 44/100, firmato e datato a matita in basso a destra Morandi 1956.
Collezione privata.
Bibliografia: Vitali, 1964, scheda e ilI. 117; Cordaro, 1991, p. 135, scheda 1956/2; Bonini, 1997, scheda e ill. 65.

78
Piccola natura con tre oggetti, 1961
acquaforte su rame, 123x157 mm (inciso), 235x315 mm (foglio).
Tiratura: stato unico, 100 esemplari con numeri arabi, VIII con numeri romani e 3 con lettere dell’alfabeto a-b-c (realizzati per il volume: L. Vitali, Giorgio Morandi pittore, Il Milione, Milano.
Esemplare 100/100, firmato a matita in basso a destra Morandi.
Collezione privata.
Bibliografia: Vitali, 1964, scheda e ill. 131; Cordaro, 191, p. 136, scheda 1961/1; Bonini, 1997, scheda e ill. 66.

Alcune opere di Giorgio MORANDI al Museo d'Arte dello Splendore - Giulianova
Il Museo d'Arte dello Splendore, museo di arte contemporanea, occupa gran parte dell'ex Convento-Studentato di Giulianova (Te) - Italy, opportunamente restaurato, ed è stato inaugurato il 27 luglio 1997. 
Il Museo è composto da tre piani espositivi: 
Il piano terra è adibito alle mostre temporanee; dalla sua inaugurazione sono stati presentati importanti eventi espositivi come "Aligi Sassu e il Sacro" (27 luglio 1997), "Giorgio Morandi pittore ed incisore" (14 dicembre 1997), "Robert Carrol" (19 aprile 1998), "i Cascella, cinque generazioni di artisti abruzzesi" (4 luglio 1998) e "La Bibbia" di Marc Chagall (13 dicembre 1998). Oltre alle mostre temporanee si svolgono, in un ampio salone, conferenze e concerti. 
Il secondo piano, inaugurato il 14 dicembre 1997, ospita la prima parte della collezione permanente del Museo stesso; suddivisa in otto sale monografiche, comprende un vasto numero di opere di altrettanti artisti italiani e spagnoli, di rilevante importanza nella storia dell'arte del dopoguerra. I dipinti esposti sono di Aligi Sassu, Franco Francese, Giuseppe Banchieri, Armando De Stefano, Alberto Gianquinto, Gaston Orellana, Carlos Mensa e José Ortega. 
Con l'apertura del terzo piano,  il 4 ottobre 1998, è stata completata la collezione permanente con l'esposizione "Nel segno dell'immagine", cento opere di pittura e scultura di ottantacinque artisti italiani e stranieri, curata da Alfredo Paglione. Le opere esposte costituiscono, indubbiamente, una vasta panoramica dell'arte figurativa degli ultimi quarant'anni, in grado di documentare alcune delle tendenze più significative, attraverso diverse tecniche ed espressioni. Fra gli artisti presenti Ugo Attardi, Claudio Bonichi, Ennio Calabria, Arturo Carmassi, Mimmo Germanà, Giancarlo Ossola, Ruggero Savinio, Mario Schifano, Renzo Vespignani e, tra gli scultori, Floriano Bodini, Pietro Cascella, Lopez Garcia, Giuliano Vangi. Una collezione tutta da vedere, che ha arricchito notevolmente il patrimonio artistico e culturale della nostra cittadina.
 

Giulianova turistica. Ammirevole e splendente città di mare, si estende lungo la fascia costiera per circa 5 km e ogni anno risorge tra il Tordino e il Salinello sempre più energica e scintillante per accogliere con ancora più onore e impegno i tantissimi turisti che visitano Giulianova e il suo territorio.

Venirci a trovare è davvero semplice. Giulianova è nel bel mezzo d’Italia, a Nord di un Abruzzo costiero dalle innumerevoli risorse turistiche e ambientali. Giulianova si raggiunge via Autostrada A 14 - uscita Giulianova, oppure in treno con la comoda stazione ferroviaria, o ancora in aereo atterrando nel moderno Aeroporto d’Abruzzo di Pescara, Giulianova è distante appena 50 chilometri.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu